Gara - ID 15

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori
“Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”. Appalto di lavori di Rigenerazione urbana di Borgo Pace con riconversione di via Taranto e realizzazione rete ecologica delle vie F. De Simone, G. Scardia, L. Coniglio Gallo e L. Martucci”
CUP: C81B16000440001 CIG (Codice Identificativo Gara): 79831564BC
Categoria Prevalente OG3 IV
Categorie Scorporabili OS24 II - OG10 I
CIG79831564BC
CUPC81B16000440001
Totale appalto€ 2.513.818,53
Data pubblicazione 29/07/2019 Termine richieste chiarimenti Mercoledi - 04 Settembre 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 09 Settembre 2019 - 12:00 Apertura delle offerteMartedi - 10 Settembre 2019 - 09:00
Categorie merceologiche
  • 4523314 - Lavori stradali
DescrizioneRigenerazione urbana di Borgo Pace con riconversione di via Taranto e realizzazione rete ecologica delle vie F. De Simone, G. Scardia, L. Coniglio Gallo e L. Martucci (pista ciclabile pavimentazione stradale e marciapiedi – pubblica illuminazione – verde etc), come previsto e dettagliato negli atti di progetto.
 
Struttura proponente COMUNE DI LECCE
Responsabile del servizio ING. GIOVANNI PUCE Responsabile del procedimento DI SABATO LUIGI
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf bando-pap-05549-2019 - 953.10 kB
29/07/2019
File rar borgo-pace-rev2019 - 583.44 MB
29/07/2019
File pdf dsg-03133-2019-determina-a-contrarre-borgo-pace - 425.72 kB
29/07/2019
File doc allegato-a - 66.50 kB
29/07/2019
File pdf modello-dgue - 4.90 MB
06/09/2019

Avvisi di gara

10/10/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta B - Offerta economica della procedura Aperta: “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”. Appalto di lavor
Si comunica che l'apertura della busta Busta B - Offerta economica per la procedura in oggetto avverra in data Martedi - 22 Ottobre 2019 - 09:00...
09/10/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”. Appa
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Giovedi - 10 Ottobre 2019 - 09:00...
04/10/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”. Appa
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Mercoledi - 09 Ottobre 2019 - 09:30...
01/10/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”. Appa
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Venerdi - 04 Ottobre 2019 - 09:30...
25/09/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”. Appa
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Martedi - 01 Ottobre 2019 - 11:30...
20/09/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”. Appa
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Mercoledi - 25 Settembre 2019 - 09:30...
16/09/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”. Appa
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Venerdi - 20 Settembre 2019 - 09:30...
13/09/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”. Appa
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Lunedi - 16 Settembre 2019 - 09:30...
10/09/2019Comunicazione data di apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa della procedura Aperta: “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie della città di Lecce, Città ruraLe”. Appa
Si comunica che l'apertura della busta Busta A - Documentazione Amministrativa per la procedura in oggetto avverra in data Venerdi - 13 Settembre 2019 - 09:00...

Chiarimenti

  1. 30/07/2019 10:18 - Per partecipare alla presente gara e possedendo la categoria OG 3 classifica V , posso subappaltare interamente i lavori delle categorie OS 24 e OG 10 oppure bisogna costituire Raggruppamento temporaneo d'imprese ?
    Se possibile subappaltare è necessario indicare la terna dei subappaltori ?
     


    E' possibile subappaltare entrambe le categorie scorporabili, in modo conforme alle prescrizioni di cui al bando di gara.
    Non occorre indicare alcuna terna.
    02/08/2019 13:05
  2. 31/07/2019 10:17 - Come prevede il bando di gara la categoria scorporabile OS24 II (VERDE E ARREDO URBANO) non posseduta deve dall'impresa essere posseduta con riferimento alla Cat. OG3 prevalente ( io posseggo la OG3 V QUINDI COPRO INTERAMENTE ), quindi si chiede è corretto indicare nel DGUE di voler subappaltare (a pena di esclusione) la CATEGORIA OS24 (VERDE E ARREDO URBANO ) NELLA MISURA DEL 100 % ?
     


    Si è corretto.
    02/08/2019 13:08
  3. 01/08/2019 12:53 - partecipazione in ATI :
    - CAPOGRUPPO/MANDATARIA è in possesso della categoria PREVALENTE OG3 III e OG10 IV bis
    - MANDANTE è in possesso della categoria PREVANTE OG3 II e OS24 II
    Si può partecipare alla procedura di gara usufruendo sia la mandataria (qualificata in OG3 per il 42% dell'importo dei lavori a base di gara) che la mandante (qualificata in OG3 per il 21% dell'importo dei lavori a base di gara) dell'incremento di un quinto come previsto dall'art. 61 del D.P.R. N. 207/10 comma 2? 
     


    Si si può usufruire, conformemente alle previsioni di legge e di gara.
    Si tenga però conto che la mandataria deve essere in possesso dei requisiti in misura maggioritaria.
    02/08/2019 14:41
  4. 02/08/2019 11:16 - La scrivente chiede se i requisiti SOA vengono soddisfatti da RTI: Capogruppo attestata per le categorie OG3 class. IIIbis e OS24 class. III e Mandante per la sola categoria OG3 class. I dove la capogruppo, che beneficia dell'incremento di 1/5, dichiara di subappaltare al 100% le lavorazioni della cat. OG10.-

    Si vengono soddisfatti.
    02/08/2019 14:47
  5. 02/08/2019 11:19 - L'importo complessivo dell'appalto sul bando risulta sbagliato . dovrebbe essere euro 2.513.818,53.
     


    Si, è vero. Le voci degli addendi sono in ogni caso corrette. L'importo dei lavori indicato su cui esprimere ribasso è corretto.
    02/08/2019 14:51
  6. 02/08/2019 17:07 - Tra gli allegati al bando di gara non troviamo l'allegato A-BIS, in mancanza, è possibile  far rendere le dichiarazioni  al rappresentante legale, in nome e per conto  degli altri soggetti previsti dall'art. 80 co. 3 del DL 50/2016.
     


    Non vi è un Allegato A-bis, giacchè le dichiarazioni possono essere rese dal legale rappresentante direttamente nel DGUE
    05/08/2019 10:23
  7. 23/08/2019 11:11 - Possedendo iscrizione soa OG 3 class III, OG 10 class II e OS 24 class I, gradirei sapere se è sufficiente partecipare in ati con mandante avente iscrizione soa OG 3 class III dichiarando di subappaltare lavori con categoria OS 24 eccedenti alla classifica posseduta.

    I conteggi in termine di qualificazione e le relative dichiarazioni di impegno a costituire l'RTI occorre siano effettuati, tenendo conto che per la categoria OS24 occorre essere qualificati per l'intera classifica prevista nel bando di gara (classifica II) oppure dichiarare (la mandataria) di subappaltare la medesima, ed al contempo possedere i requisiti (€ 495.069,58 di OS24) con riferimento alla categoria prevalente (OG3).
    02/09/2019 14:19
  8. 26/08/2019 16:57 - La scrivente impresa chiede se vengono soddisfatti i requisiti di partecipazione esclusivamente con il possesso della sola categoria OG3 IV?

    Si purchè vengano effettuate correttamente le dichiarazioni di subappalto delle categorie scorporabili, come previsto nel bando di gara.
    02/09/2019 14:23
  9. 29/08/2019 08:06 - L'impresa ha intenzione di partecipare alla gara mediante l'avvallimento dei requisiti di altra impresa per la sola categoria OG3 IV; si chiede se sia possibile partecipare indicando  di voler subappaltare (a pena di esclusione) la CATEGORIA OS24 (VERDE E ARREDO URBANO )   e    CATEGORIA OG10 (PUBBLICA ILLUMINAZIONE  ) NELLA MISURA DEL 100 % ?

     


    Si è possibile.
    02/09/2019 14:24
  10. 29/08/2019 20:32 - La scrivente Impresa, poiché dovrebbe partecipare alla procedura in A.T.I. di tipo misto, CHIEDE innanzitutto a quale importo deve far riferimento per la verifica dei requisiti Tecnico-economici prescritti dal bando.

    Pertanto, se tale importo dovesse coincidere con l’importo COMPLESSIVO indicato sul bando (€ 2.513.821,53), si CHIEDE come ridistribuire gli oneri della sicurezza INDIRETTI nella composizione in misura percentuale dell’appalto, considerato che la scrivente impresa, dovrebbe DICHIARARE le quote di partecipazione al raggruppamento, con riferimento all’importo complessivo dell’appalto (NON DECURTATO DEGLI O.S. INDIRETTI).

     


    L'importo cui fare riferimento per la qualificazione e le percentuali sono quelli rivenienti dal computo metrico, ossia comprensivi dei soli oneri diretti.
    02/09/2019 14:55
  11. 02/09/2019 10:26 - E' corretta questa impostazione di ati?
    Impresa A (capogruppo) possiede la  OG3 IIIBIS e partecipa per il 66,60% di OG3 + OS24 100%, che subappalta interamente e la copre con la categoria prevalente.
    Impresa B (mandante) possiede la OG3 II e la OG10 III e partecipa per il 33,40% di OG3 + OG10 100%.
    Entrambe ricorrono all'incremento del 20% tenendo presente la capogruppo con il requisito di base (senza incremento)  raggiunge il 59.67% dell'importo complessivo dell'appalto e la mandante il 20,52%.
     


    Si, è corretta
    02/09/2019 15:03
  12. 03/09/2019 12:05 - Siamo a chiedere chiarimento e conferma per la partecipazione alla procedura di gara di che trattasi ricorrendo all'istituto dell'avvalimento frazionato dovendo integrare i propri requisiti di attestazione SOA (OG3 IIIBIS e OS24 I) nella categoria prevalente e nelle categorie scorporabili.

    Si conferma la possibilità di ricorrere all'avvalimento al fine di integrare il requisito di qualificazione non posseduto per l'intero.
    04/09/2019 12:48
  13. 03/09/2019 17:50 - Si chiede se le imprese mandanti in RTI devono essere necessariamente iscritte al portale o se sia sufficiente solo l'iscrizione da parte della mandataria.
    In aggiunta si chiede se è possibile fornire il DGUE generato sulla piattaforma europea ( https://ec.europa.eu/espd) in alternativa a quello genrato dalla piattaforma tuttogare.
    Saluti


    Anche le imprese mandanti devono essere iscritte sul portale. Quanto al DGUE, occorre seguire le previsioni di cui al bando di gara.
    04/09/2019 12:50
  14. 04/09/2019 09:42 - SI CHIEDE SE LA QUOTA PERCENTUALE MASSIMA SUBAPPALTABILE DELL'IMPORTO COMPLESSIVO DEI LAVORI SIA PARI AL 40% (COME PRECISATO NEL BANDO DI GARA) O AL 30% (COME PRESCRITTO NEL CSA)?
     


    In linea di principio, le previsioni di cui al bando di gara prevalgono su quelle del CSA, ove vi sia contrasto. In ogni caso la quota massima subappaltabile è quella del 40%, in ragione delle previsioni di cui all'art. 105 del D.lgs. n.50/16, al momento della data di pubblicazione del bando della gara di che trattasi.
    04/09/2019 12:56
  15. 04/09/2019 09:42 - SI CHIEDE SE LA QUOTA PERCENTUALE MASSIMA SUBAPPALTABILE DELL'IMPORTO COMPLESSIVO DEI LAVORI SIA PARI AL 40% (COME PRECISATO NEL BANDO DI GARA) O AL 30% (COME PRESCRITTO NEL CSA)?
     


    Vedi chiarimento che precede.
    04/09/2019 12:57
  16. 04/09/2019 11:17 - Con la presente chiediamo se è possibile partecipare in A.T.I. di Tipo orizzontale dove l'impresa Capogruppo ha la OG3 Classifica III e la Mandante ha la OG3 Classifica II usufruendo entrambe dell'incremento del 20% e subappaltando interamente le Categorie Scorporabili.

    No, in quanto subappaltando in via necessaria interamente le categorie scorporabili occorre che i requisiti relativi alle categorie scorporabili non posseduti debbano essere posseduti con riferimento alla categoria prevalente, come prescritto nel bando a pag. 2 (Classificazione dei Lavori). In altre parole occorre essere qualificati nella categorie OG3 fino ad € 2.450.889,53, nel mentre con le classifiche prospettate si raggiunge l'importo di € 1.858.000,00.
    05/09/2019 14:53
  17. 03/09/2019 10:52 -  
    La scrivente chiede se i requisiti SOA vengono soddisfatti dal seguente RTI:
     Capogruppo attestata per la categoria OG3 class. III-bis e Mandante per la sola categoria OG3 class. I dove entrambe ricorrono all'incremento del 20% e dichiarano di subappaltare al 100% le lavorazioni della categoria OG10 e della categoria OS24.
     


    No, in quanto subappaltando in via necessaria interamente le categorie scorporabili occorre che i requisiti relativi alle categorie scorporabili non posseduti debbano essere posseduti con riferimento alla categoria prevalente, come prescritto nel bando a pag. 2 (Classificazione dei Lavori). In altre parole occorre essere qualificati nella categorie OG3 fino ad € 2.450.889,53, nel mentre con le classifiche prospettate si raggiunge l'importo di € 2.109.000,00. E non solo la mandante non può usufruire dell'incremento giacchè in contrasto con le prescrizioni di cui all'art.61 del D.P.R. n.207/10, come specificato a pag. 3 del bando di gara.
    06/09/2019 13:53

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Lecce

Via F. Rubichi, 16 Lecce (LE)
Tel. 0832/682229 - 2230 - Email: urp@comune.lecce.it - PEC: ufficio.gare@pec.comune.lecce.it