Gara - ID 14

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori
Appalto di Lavori di Realizzazione di una Velostazione presso la Stazione Ferroviaria di Lecce. CIG 7973392B38
Categoria prevalente OG1 I^
Categoria scorporabile OS18 A I^
CIG7973392B38
CUPC84E17001210002
Totale appalto€ 261.500,00
Data pubblicazione 15/07/2019 Termine richieste chiarimenti Giovedi - 29 Agosto 2019 - 12:00
Scadenza presentazione offerteMartedi - 03 Settembre 2019 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 04 Settembre 2019 - 09:00
Categorie merceologiche
  • 45262522 - Lavori edili
DescrizioneLavori di Ristrutturazione e Rifunzionalizzazione dell’immobile di proprietà dell’Amministrazione Comunale, sito in via G. Codacci Pisanelli in prossimità del Museo Ferroviario di Lecce, allo scopo di adibirlo a Velostazione.
Struttura proponente SETTORE TRAFFICO MOBILITA' VIABILITA' SEGNALETICA
Responsabile del servizio arch. Fernando Bonocuore Responsabile del procedimento DE MATTEIS CARLO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf bando-di-gara.albo - 318.80 kB
15/07/2019
File pdf dsg-02924-2019-file-unico-velostazione - 423.16 kB
15/07/2019
File rar prog.-esecutivo - 216.01 MB
15/07/2019
File pdf modello-dgue - 142.92 kB
15/07/2019
File doc allegato-a - 69.50 kB
15/07/2019

Chiarimenti

  1. 15/07/2019 20:19 - Si chiede se la categoria OS18A si puo' subappaltare al 100 per cento o bisogna fare ati verticale con ditta in possesso di tale categoria.
    La scrivente è in possesso di una OG1 III bis.

     


    NO, NON E' POSSIBILE: in ragione di quanto già evincibile dal bando di gara a pag.3: Le lavorazioni di cui alla categoria OS18 A rientrano tra quelle indicate all’articolo 89 comma 11 del D.lgs. n. 50/16 e nel D.MIT 10.11.16 n.248. L’art. 105 co. 5 del D.lgs. n.50/16 espressamente prevede: Per le opere di cui all'articolo 89, comma 11, e fermi restando i limiti previsti dal medesimo comma, l'eventuale subappalto non può superare il trenta per cento dell'importo delle opere e non può essere, senza ragioni obiettive, suddiviso.
     
    N.B.: L’OPERATORE NON IN POSSESSO DEI REQUISITI DI CUI ALLA CATEGORIA OS 18 A DOVRA’ OBBLIGATORIAMENTE COSTITUIRE UN RTI DI TIPO VERTICALE CON DITTA QUALIFICATA NELLA CATEGORIA OS18 A SECONDO LE INDICAZIONI DI CUI INNANZI.
    16/07/2019 09:48
  2. 18/07/2019 14:54 - Si chiede se con  OS6 III, possiamo partecipare al bando.
     


    No, non è possibile. Le categorie sono esclusivamente quelle indicate nel bando di gara.  
    22/07/2019 10:04
  3. 20/07/2019 13:03 - Buongiorno,

    Con la presente per richiedere chiarimento in merito alla dicitura da Voi trascritta nel bando di gara a pagina 9 che qui di seguito si riporta:
    "(nel caso di concorrente in possesso dell’attestato SOA in tutte e DUE le categorie) - Possesso dell’attestazione di qualificazione in corso di validità per la categoria OG3 e classifica I, di cui all’art.61 del d.P.R. n.207/2010- rilasciata da una SOA di cui al d.P.R. n.207/2010 regolarmente autorizzata; - Possesso dell’attestazione di qualificazione in corso di validità per la categoria OS18 A e classifica I, di cui all’art.61 del d.P.R. n.207/2010- rilasciata da una SOA di cui al d.P.R. n.207/2010 regolarmente autorizzata;".
    Nel corpo del testo è specificato categoria OG3 e non OG1. Chiediamo gentilmente se è un errore di trascrizione o effettivamente necessita di avere questa categoria specifica per la SOA in possesso del partecipante.

     


    E' un mero errore di trascrizione. Le categorie sono quelle indicate alle pagg. 3 e 4 del bando di gara (OG1 e OS 18A). Dove il bando erroneamente indica OG3 va letto OG1. 
    22/07/2019 10:09
  4. 17/07/2019 19:29 - Con riferimento alla procedura di gara in oggetto, con la presente si richiede a codesta Spett.le Amministrazione se è possibile partecipare in forma di ATI così costiuita:
    Mandataria in possesso di attestazione SOA per la cateoria OG1 di classifica I o superiore;
    Mandante non in possesso di attestazione SOA per la categoria OS18-A, ma comunque in possesso dei requisiti di ordine tecnico-organizzativo di cui all’articolo 90 del D.P.R.n.207/10 per la medesima categoria.-
     


    Si è possibile, conformemente alle previsioni del bando di gara.
    22/07/2019 10:10
  5. 22/07/2019 12:43 - Quali sono le tariffe del computo metrico che costituiscono la categoria OS18-A per € 41.698,31.

    Occorre rifarsi all'Elenco Prezzi 
    25/07/2019 14:44
  6. 26/07/2019 09:45 - Anche visionando l'elenco prezzi non è possibile risalire alle tariffe che compongono la categoria OS18-A per € 41.698,31
    Si chiede computo metrico suddiviso per categorie di lavori.


    Il computo metrico consultabile è quello di progetto.
    A chiarimento di quanto richiesto si aggiunge che le lavorazioni previste nel Computo Metrico Estimativo da cui scaturisce l’importo della categoria OS18a, pari ad € 41.698,31, sono le seguenti:
     
    Voce elenco prezzi Num. ordine Importo (euro)
    E.04.04a. 36 2.936,64
    E.04.34a. 37 341,30
    E.04.35a 38 121,92
    E.04.36 39 3.200,72
    E.04.39a 40 417,00
    E.10.08 135 19.655,12
    E.10.10 136 7.223,26
    E.07.10a 137 2.343,48
    E.07.10a 140 5.458,87
    IMPORTO COMPLESSIVO 41.698,31
     
     
    02/08/2019 13:00
  7. 05/08/2019 11:57 - Vorremo
    sapere se è obbligatorio effettuare il sopralluogo, 
    .
     


    No, non  è richiesto. 
    06/08/2019 11:40

Registrati o Accedi Per partecipare

TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280
Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Lecce

Via F. Rubichi, 16 Lecce (LE)
Tel. 0832/682229 - 2230 - Email: urp@comune.lecce.it - PEC: ufficio.gare@pec.comune.lecce.it